Via Santolo Riemma, 4 - Acerra (NA)

Centro Direzionale, Napoli - Isola F12 | VI Piano | Int. 68

Centro Direzionale, Napoli - Isola F12 | VI Piano | Int. 68

Malattia Professionale: ecco le tabelle Inail

Malattia Professionale: ecco le tabelle Inail

Posted: Novembre 28, 2016
Category: Inail , Malattia Professionale , Risarcimento

L’INAIL pubblica un utile elenco ufficiale aggiornato al 2017 con le malattie professionali tabellate.

I settori più a rischio per infortunio sul lavoro, tecnopatia o malattia professionale, rimangono edilizia e industria, tradizionalmente più sotto pressione quando si parla di malattie professionali. Ma tra gli ambiti nei quali gli addetti vanno incontro con maggiore frequenza a problemi di salute legati al lavoro, ci sono anche il commercio, l’agricoltura, il terziario e i servizi sociosanitari.

Che cosa è la malattia professionale? Stiamo parlando di una patologia che il lavoratore contrae svolgendo l’attività lavorativa a causa di fattori presenti nell’ambiente nel quale presta servizio. Differisce dall’infortunio sul lavoro perché l’infortunio si verifica in modo tendenzialmente immediato, incidendo istantaneamente e in modo traumatico sulla salute del lavoratore (la c.d. causa violenta), mentre la malattia professionale si sviluppa nel tempo per l’esposizione ad un fattore di rischio.

Come funziona il riconoscimento e il risarcimento della malattia professionale. In Italia la tutela delle malattie professionali è basata su un doppio sistema che prevede:
  • Elenco malattie professionali tabellate: per cui vale il principio della “presunzione del nesso tra patologia e attività”. Pertanto “al lavoratore esposto ad una delle lavorazioni a rischio previste negli elenchi, non è richiesta altra documentazione sanitaria, oltre alla certificazione rilasciata dal medico”;
  • Elenco malattie da lavoro non comprese nelle tabelle (extratabellari): quando “le indagini epidemiologiche non hanno prodotto risultati sufficienti tali da giustificare l’inserimento nelle tabelle, il lavoratore o la lavoratrice devono dimostrare con una documentazione appropriata il nesso tra la malattia contratta e le attività professionali svolte£. In ogni caso, una volta ottenuto il riconoscimento da parte dell’Inail della malattia da lavoro, le prestazioni sono identiche sia che si tratti di patologia tabellata o extratabellare.

Indennità riconosciuta dall’INAIL: L’INAIL, a seguito della ricezione della documentazione relativa alla denuncia della malattia professionale del lavoratore con allegato il certificato medico, invita l’interessato a presentarsi presso la sede per la istruttoria amministrativa del suo caso per essere poi sottoposto a visita medica.

Le prestazioni che l’INAIL eroga all’assicurato colpito da malattia professionale

  • cure ambulatoriali
  • indennità giornaliera per l’inabilità temporanea, ovvero, un indennizzo in capitale o in rendita in base al grado e al tipo di menomazione, del danno biologico e per le sue conseguenze patrimoniali
  • rendita ai superstiti
  • assegno di incollocabilità
  • speciale assegno continuativo mensile
  • cure idrofangotermali e soggiorni climatici
  • fornitura di protesi, ortesi e presidi
  • assegno per assistenza personale continuativa
  • rendita di passaggio (in caso di silicosi o asbestosi)

Le prestazioni economiche sono corrisposte anche se il datore di lavoro non è in regola con gli obblighi contributivi, ad eccezione del caso dei lavoratori autonomi (artigiani, coltivatori diretti) e sono erogate tramite pagamento da parte dell’INPS.

Elenco malattie professionali 2017 riconosciute dall’Inail tabellate: lista_tabellari_2017_malattie_professionali


Vuoi ottenere il risarcimento per la malattia professionale?

Studio Laudando ha una storia di successi e l’esperienza per tutelarti.

Compila il modulo qui sotto senza alcun impegno e chiedi maggiori informazioni.

[arrows style=”arrow-8-2.png” align=”center”]

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Hey, like this? Why not share it with a buddy?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.



CHI SIAMO

__________________

Lo Studio Legale Laudando offre una vasta gamma di servizi
e di consulenza legale. Rinomato a livello nazionale, il nostro
obiettivo principale è la soddisfazione del cliente e stabilire con
esso un rapporto chiaro, sereno e di fiducia.






ULTIMI POST


DOVE TROVARCI

__________________

ACERRA
Via Santolo Riemma, 4
Tel. 081 520 9150
Email avv.antoniolaudando@studiolaudando.it

NAPOLI
Centro Direzionale, Is. F12 | VI Piano | Int. 68
Tel. 081 520 9150
Email avv.antoniolaudando@studiolaudando.it