Via Santolo Riemma, 4 - Acerra (NA)

Centro Direzionale, Napoli - Isola F12 | VI Piano | Int. 68

Centro Direzionale, Napoli - Isola F12 | VI Piano | Int. 68

LAVORI CONDOMINIALI NON NECESSARI – Il Condomino puรฒ rifiutare di pagarli?

Lavoro domestico, NEWS

LAVORI CONDOMINIALI NON NECESSARI - Il Condomino puรฒ rifiutare di pagarli?

Posted: Novembre 6, 2019
Category: Lavoro domestico , NEWS

Chi vive in un condominio si รจ spesso trovato ad affrontare spese non necessarie destinate ad abbellimenti o strutture rivolte a garantire un piรน comodo utilizzo dei beni comuni.

๐—˜๐˜€๐—ถ๐˜€๐˜๐—ฒ ๐˜‚๐—ป๐—ฎ ๐—น๐—ฒ๐—ด๐—ด๐—ฒ ๐—ฐ๐—ต๐—ฒ ๐˜๐˜‚๐˜๐—ฒ๐—น๐—ฎ ๐—ฐ๐—ต๐—ถ ๐—ป๐—ผ๐—ป ๐˜ƒ๐˜‚๐—ผ๐—น๐—ฒ (๐—ฒ ๐—ป๐—ผ๐—ป ๐—ฝ๐˜‚๐—ผฬ€) ๐˜€๐—ผ๐˜€๐˜๐—ฒ๐—ป๐—ฒ๐—ฟ๐—ฒ ๐˜๐—ฎ๐—น๐—ถ ๐—น๐—ฎ๐˜ƒ๐—ผ๐—ฟ๐—ถ ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐—ฑ๐—ผ๐—บ๐—ถ๐—ป๐—ถ๐—ฎ๐—น๐—ถ ๐—ป๐—ผ๐—ป ๐—ผ๐—ฏ๐—ฏ๐—น๐—ถ๐—ด๐—ฎ๐˜๐—ผ๐—ฟ๐—ถ?

๐—–๐—ข๐—ก๐——๐—ข๐— ๐—œ๐—ก๐—œ๐—ข: ๐— ๐—”๐—ก๐—จ๐—ง๐—˜๐—ก๐—ญ๐—œ๐—ข๐—ก๐—˜, ๐—œ๐—ก๐—ก๐—ข๐—ฉ๐—”๐—ญ๐—œ๐—ข๐—ก๐—˜, ๐— ๐—ข๐——๐—œ๐—™๐—œ๐—–๐—›๐—˜
Le legge non fa distinzione tra lavori straordinari necessari e non.
Si parla di ๐—น๐—ฎ๐˜ƒ๐—ผ๐—ฟ๐—ถ ๐—ฑ๐—ถ ๐—บ๐—ฎ๐—ป๐˜‚๐˜๐—ฒ๐—ป๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ (sempre necessari), e ๐—ถ๐—ป๐—ป๐—ผ๐˜ƒ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ถ (non sempre necessari).

La ๐—บ๐—ฎ๐—ป๐˜‚๐˜๐—ฒ๐—ป๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ viene deliberata dall’assemblea a maggioranza degli intervenuti che rappresentino almeno la metร  dei millesimi dell’edificio e la minoranza รจ obbligata a pagare la sua parte a prescindere da eventuali difficoltร  economiche.

Le ๐—ถ๐—ป๐—ป๐—ผ๐˜ƒ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ถ sono quei lavori diretti a migliorare l’uso delle cose comuni e devono essere sempre deliberati dalla maggioranza in rappresentanza di almeno 667/1.000.

๐—˜’ ๐˜€๐˜‚๐—ณ๐—ณ๐—ถ๐—ฐ๐—ถ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฒ ๐—น๐—ฎ ๐—บ๐—ฎ๐—ด๐—ด๐—ถ๐—ผ๐—ฟ๐—ฎ๐—ป๐˜‡๐—ฎ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ:
– le opere e gli interventi volti a migliorare la sicurezza e la salubritร  dellโ€™edificio e degli impianti;
– le opere e gli interventi finalizzati allโ€™eliminazione delle barriere architettoniche, al contenimento del consumo energetico, alla realizzazione di parcheggi destinati a servizio delle unitร  immobiliari o dellโ€™edificio, nonchรฉ alla produzione di energia mediante lโ€™utilizzo di impianti di cogenerazione, fonti eoliche, solari o comunque rinnovabili da parte del condominio o di terzi che conseguano a titolo oneroso un diritto reale o personale di godimento del lastrico solare o di altra idonea superficie comune;
– lโ€™installazione di impianti centralizzati per la ricezione radiotelevisiva e per lโ€™accesso a qualunque altro genere di flusso informativo, anche da satellite o via cavo, e i relativi collegamenti fino alla diramazione per le singole utenze, ad esclusione degli impianti che non comportano modifiche in grado di alterare la destinazione della cosa comune e di impedire agli altri condomini di farne uso secondo il loro diritto.

๐——๐—œ๐—™๐—™๐—˜๐—ฅ๐—˜๐—ก๐—ญ๐—” ๐—ง๐—ฅ๐—” ๐—œ๐—ก๐—ก๐—ข๐—ฉ๐—”๐—ญ๐—œ๐—ข๐—ก๐—œ ๐—˜ ๐— ๐—ข๐——๐—œ๐—™๐—œ๐—–๐—›๐—˜
L’๐—ถ๐—ป๐—ป๐—ผ๐˜ƒ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ รจ una trasformazione materiale della cosa comune, che ne altera la sostanza o ne muta la destinazione originaria (es. centrale riscaldamento comune con pannelli fotovoltaici).

La ๐—บ๐—ผ๐—ฑ๐—ถ๐—ณ๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ mira a potenziare o rendere piรน comodo il godimento della cosa comune da parte di uno o piรน condomini lasciandone immutata la consistenza e la destinazione (es. sostituzione della pavimentazione del lastrico solare con altre mattonelle).

๐—–๐—ข๐—ก๐——๐—ข๐— ๐—œ๐—ก๐—œ๐—ข: ๐—Ÿ๐—”๐—ฉ๐—ข๐—ฅ๐—œ ๐—ฆ๐—ง๐—ฅ๐—”๐—ข๐—ฅ๐——๐—œ๐—ก๐—”๐—ฅ๐—œ ๐—ก๐—ข๐—ก ๐—ก๐—˜๐—–๐—˜๐—ฆ๐—ฆ๐—”๐—ฅ๐—œ
Ci sono lavori straordinari non necessari che consentono ai condomini dissenzienti di non partecipare alla spesa ed ๐—ฒ๐˜ƒ๐—ถ๐˜๐—ฎ๐—ฟ๐—ฒ ๐—ฑ๐—ถ ๐—ฝ๐—ฎ๐—ด๐—ฎ๐—ฟ๐—ฒ ๐—น๐—ฎ ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐—ฝ๐—ฟ๐—ถ๐—ฎ ๐—พ๐˜‚๐—ผ๐˜๐—ฎ.

๐—œ๐—ป๐—ป๐—ผ๐˜ƒ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ
Non ci si puรฒ opporre alla decisione dell’assemblea di eseguire manutenzione o modifiche e neanche il giudice puรฒ valutare se la stessa รจ ragionevole o meno.

๐—ฆ๐—ฝ๐—ฒ๐˜€๐—ฎ ๐—ฒ๐—น๐—ฒ๐˜ƒ๐—ฎ๐˜๐—ฎ ๐—ผ ๐—ฐ๐—ฎ๐—ฟ๐—ฎ๐˜๐˜๐—ฒ๐—ฟ๐—ฒ ๐˜ƒ๐—ผ๐—น๐˜‚๐˜๐˜๐—ฎ๐—ฟ๐—ถ๐—ผ
L’innovazione deve rispondere a uno dei seguenti casi:
– o deve comportare un ๐—ฒ๐˜€๐—ฏ๐—ผ๐—ฟ๐˜€๐—ผ ๐—ฒ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐—ผ๐—บ๐—ถ๐—ฐ๐—ผ ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐˜€๐—ถ๐˜€๐˜๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฒ rispetto alle condizioni e importanza dell’edificio;
– oppure deve avere carattere ๐˜ƒ๐—ผ๐—น๐˜‚๐˜๐˜๐—ฎ๐—ฟ๐—ถ๐—ผ, ossia priva di utilitร  e quindi non indispensabile.

๐—Ÿ’๐˜‚๐˜๐—ถ๐—น๐—ถ๐˜‡๐˜‡๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐˜€๐—ฒ๐—ฝ๐—ฎ๐—ฟ๐—ฎ๐˜๐—ฎ
L’innovazione deve consistere in opere, impianti o manufatti suscettibili di utilizzazione separata. Ciรฒ ricorre quando il godimento dellโ€™opera realizzata dal condominio puรฒ essere inibito a chi non vuol partecipare alla spesa.

๐—–๐—ข๐— ๐—˜ ๐—ก๐—ข๐—ก ๐—ฃ๐—”๐—š๐—”๐—ฅ๐—˜ ๐—œ ๐—Ÿ๐—”๐—ฉ๐—ข๐—ฅ๐—œ ๐—ก๐—ข๐—ก ๐—ก๐—˜๐—–๐—˜๐—ฆ๐—ฆ๐—”๐—ฅ๐—œ
Il condomino che non vuole partecipare alla spesa deve aver votato contro l’innovazione o, se assente, deve aver comunicato all’amministratore il proprio ๐—ฑ๐—ถ๐˜€๐˜€๐—ฒ๐—ป๐˜€๐—ผ.

I condomini che non vogliono contribuire alla spesa richiesta da un’innovazione gravosa o voluttaria devono ๐—ณ๐—ฎ๐—ฟ ๐—บ๐—ฒ๐˜๐˜๐—ฒ๐—ฟ๐—ฒ ๐—ฎ ๐˜ƒ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฏ๐—ฎ๐—น๐—ฒ ๐—ถ๐—น ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐—ฝ๐—ฟ๐—ถ๐—ผ ๐—ฑ๐—ถ๐˜€๐˜€๐—ฒ๐—ป๐˜€๐—ผ o impugnare la delibera che l’ha approvata.
In tal caso, ๐—น๐—ฎ ๐˜€๐—ฝ๐—ฒ๐˜€๐—ฎ ๐˜€๐—ฎ๐—ฟ๐—ฎฬ€ ๐—ฎ๐—ฑ๐—ฑ๐—ฒ๐—ฏ๐—ถ๐˜๐—ฎ๐˜๐—ฎ ๐˜€๐—ผ๐—น๐—ผ ๐—ฎ ๐—ฐ๐—ต๐—ถ ๐—ต๐—ฎ ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐˜๐—ฟ๐—ถ๐—ฏ๐˜‚๐—ถ๐˜๐—ผ ๐—ฎ๐—น๐—น’๐—ผ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฎ ๐—ฟ๐—ฒ๐—ฎ๐—น๐—ถ๐˜‡๐˜‡๐—ฎ๐˜๐—ฎ e spesso si ricorre a serrature per evitare che chi non ha pagato ne usufruisca.

Il condomino che non ha contribuito inizialmente alla spesa puรฒ comunque sempre fare ๐—บ๐—ฎ๐—ฟ๐—ฐ๐—ถ๐—ฎ ๐—ถ๐—ป๐—ฑ๐—ถ๐—ฒ๐˜๐—ฟ๐—ผ.

Puรฒ, quindi, pagare la quota che avrebbe dovuto corrispondere tenendo conto del valore attuale della moneta con l’aggiunta di tutti i costi di manutenzione che nel tempo si sono resi necessari.

Hey, like this? Why not share it with a buddy?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato.



CHI SIAMO

__________________

Lo Studio Legale Laudando offre una vasta gamma di servizi
e di consulenza legale. Rinomato a livello nazionale, il nostro
obiettivo principale รจ la soddisfazione del cliente e stabilire con
esso un rapporto chiaro, sereno e di fiducia.






ULTIMI POST


DOVE TROVARCI

__________________

ACERRA
Via Santolo Riemma, 4
Tel. 081 520 9150
Email avv.antoniolaudando@studiolaudando.it

NAPOLI
Centro Direzionale, Is. F12 | VI Piano | Int. 68
Tel. 081 520 9150
Email avv.antoniolaudando@studiolaudando.it