Che cosa è la malattia professionale?

Si tratta di una patologia che il lavoratore contrae svolgendo l’attività lavorativa a causa di fattori presenti nell’ambiente nel quale presta servizio. Differisce dall’infortunio sul lavoro perché l’infortunio si verifica in modo tendenzialmente immediato, incidendo istantaneamente e in modo traumatico sulla salute del lavoratore (la c.d. causa violenta), mentre la malattia professionale si sviluppa nel tempo per l’esposizione ad un fattore di rischio.

Malattie professionali tabellate e non tabellate. Le malattie professionali si distinguono in tabellate e non tabellate.
Le malattie professionali sono tabellate se:

  • indicate nelle due tabelle (una per l’industria e una per l’agricoltura)
  • provocate da lavorazioni indicate nelle stesse tabelle
  • denunciate entro un determinato periodo dalla cessazione dell’attività rischiosa, fissato nelle tabelle stesse (“periodo massimo di indennizzabilità”).

Malattia Professionale: ecco le tabelle Inail

Per saperne di più chiamaci allo 081.520.91.50 oppure compila e invia il modulo sottostante.


Vuoi ottenere il risarcimento per la malattia professionale?

Studio Laudando ha una storia di successi e l’esperienza per tutelarti.

Compila il modulo qui sotto senza alcun impegno e chiedi maggiori informazioni.

arrow

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome(richiesto)

Numero di telefono(richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio