Autotrasportatori: malattia professionale in aumento

All’INAIL sono ancora troppo basse le medie di riconoscimento della malattia professionale nella categoria degli autotrasportatori.

Secondo l’INCA infatti  i dati ufficiali, nei trasporti in generale, dicono che ogni anno si accertano circa 27 mila infortuni e 130 morti, di cui 100 avvenuti in occasione di lavoro. Il 70% interessa l’autotrasporto e la logistica delle merci, cioè quei settori maggiormente esposti ad una vera e propria competizione selvaggia.

Stress, fatica, disturbi muscolo-scheletrici e obesità sono i principali fattori che rendono il lavoro insalubre per chi lo svolge, mentre le patologie muscolo-scheletriche denunciate all’Inail sono aumentate del 65%, a partire dal 2008, anno in cui sono state aggiornate le tabelle delle malattie professionali.

Ciononostante, il livello di riconoscimenti del nesso causale con il lavoro da parte dell’Istituto assicuratore non ha seguito lo stesso andamento, confermando gli ostacoli per i lavoratori di accedere alle tutele previste in questi casi

Studio Laudando è specializzato nel tutelare il riconoscimento della tua malattia professionale

Vuoi ottenere il risarcimento per la malattia professionale?

Studio Laudando ha una storia di successi e l’esperienza per tutelarti.

Compila il modulo qui sotto senza alcun impegno e chiedi maggiori informazioni.

arrow

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome(richiesto)

Numero di telefono(richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

 

 

Write a Reply or Comment